domenica 6 dicembre 2009

"C'è una ricetta per non consumare il mondo"


Voglio segnalarvi questo nuovo sito della LAV www.cambiamenu.it
"C'è una ricetta per non consumare il mondo".
Molte pagine perfette per chi deve ancora iniziare il suo percorso vegan.
Per affrontare le prime difficoltà, pochissime in realtà, ma che scoraggiano molti.
Molte ricette, menu natalizi, consigli su come trasformare i nostri piatti preferiti in piatti vegan saporiti e stuzzicanti.
E poi ancora articoli sugli innumerevoli vantaggi per la salute, sulle problematiche ambientali legate al consumo di carne, e, importantissimo,sulle sofferenze degli animali che invece potremmo salvare.
Se ogni italiano mangiasse vegetariano un giorno a settimana si salverebbe la vita a ben 12 milioni di animali l'anno (pesci esclusi).
Che ne dite? Vale la pena provare?

McCartney e Pachauri al Parlamento Europeo


"Meno carne, meno riscaldamento globale" e' la posizione dei due personaggi che verranno ascoltati il 3 dicembre dall'UE.

Giovedi' 3 dicembre, Paul McCartney e Rajendra Pachauri, il direttore dell'IPCC (il Panel Intergovernativo sui cambiamenti climatici dell'ONU), incontraranno il Parlamento Europeo in un evento chiamato "Less Meat = Less Heat" - "Meno carne = Meno riscaldamento globale".

A quattro giorni dal vertice sui cambiamenti climatici di Copenhagen, l'evento intende focalizzare l'attenzione sul problema del consumo di carne, in quanto il settore degli allevamenti e' quello che ha maggior impatto sulle emissioni di gas serra, a pari merito con l'industria e molto di piu' dell'intero settore dei trasporti (18% contro il 13,5% dei trasporti).

Secondo McCartney e Pachauri, il problema deve essere affrontato a tutti i livelli: quello individale, perche' ciascuno ha pieno potere nel decidere cosa mangiare; quello istituzionale locale, per mettere in atto delle iniziative di informazione verso i cittadini; e quello istituzionale europeo, per fornire linee guida.

I due personaggi chiedono che venga approvata a ogni livello una "giornata vegetariana settimanale", per insegnare alle persone a mangiare senza includere la carne in ogni pasto.

Ha dichiarato Paul McCartney al Parliament Magazine: "Con un semplice cambiamento al nostro modo di mangiare potrete prendere parte a una campagna mondiale che cambiera' il mondo; quello che fa bene a voi, fa bene anche al pianeta!"

McCartney sta conducendo la campagna per il "Lunedi' senza carne" con un tour di concerti in Europa, che parte in Germania, ad Amburgo, il 2 dicembre. "Un giorno fisso alla settimana di alimentazione vegetariana e' un cambiamento significativo cui ognuno di noi puo' contribuire" ha dichiarato. "E soprattutto, ricordare che il futuro inizia con le azioni che compiamo gia' ora".

E ha concluso citando un dato importante derivante dagli studi scientifici degli ultimi anni: "Una dieta con un minor contenuto di carne puo' portare una riduzione di gas serra fino all'80%".