giovedì 29 luglio 2010

Pesto di pomodoro

Veloce e vegan: niente cottura, solo un frullatore.
Mandorle e mollica di pane in parti uguali (poco meno di mandorle, visto il costo?!) basilico abbondante e pomodori rossi (3 volte il peso delle mandorle), olio e.v.o. sale.
Tutto nel frullatore (io i pomodori non li sbuccio soprattutto se bio, mi sembra un peccato e poi una volta nel frullatore, che senso ha?).
Condimento eccezionale (tipo pesto) per riso freddo, bulgur, pasta corta, ma anche tofu a dadini o patate lesse.